Il Rep. Soto mira a creare degli uffici per “coordinare” l’uso federale di blockchain tech

Il Rep. Soto mira a creare degli uffici per “coordinare” l’uso federale di blockchain tech

Un altro disegno di legge è stato presentato giovedì, H.R.9067, e riguarda la creazione a livello federale di un dipartimento che “coordina” gli interventi tecnologici a blockchain.

Promosso dal Rep. Darren Soto, un politico democratico del 9° distretto in rappresentazione della Florida, la proposta di legge “istituirà una carica presso il Dipartimento del Commercio per coordinare tutte le azioni non legate alla sicurezza e le attività correlate alla difesa legate alla tecnica delle blockchain all’interno dei governi federali”.

Al 31 dicembre, questo disegno di legge è stato inoltrato al Comitato per il Commercio e l’Energia della Casa Bianca.

Nonostante il testo del decreto non sia ancora stato divulgato, lo stesso sponsor del suddetto decreto dovrebbe dare un’ indicazione sulle applicazioni della tecnica a blockchain che un siffatto ufficio vorrebbe “coordinare”.

Quindi, negli ultimi tempi, Soto ha mostrato sempre più di essere un propugnatore vocale sia a favore delle criptovalute – che ha accettato per le sue donazioni per le sue campagne fotografiche – sia per la televisione a blockchain in generale.

In risposta alla comunicazione che il servizio delle poste americano aveva registrato un brevetto per l’utilizzo in un futuro prossimo di un processo di votazione per via postale basato su blockchain, il presidente del Blockchain Caucus ha annunciato che spera che questo brevetto venga messo in uso in futuro.

“Sicuramente mi è sembrato di vederne l’utilizzo immediato, nel corso di un paio di cicli di elezioni successive”, ha commentato.

A settembre, inoltre, Soto ha anche annunciato il traguardo di “quasi due lunghi anni di pressioni” da parte di colleghi del Comitato su energia e mercato: il Digital Taxonomy Act, la legge sulla fiscalità digitale, che porteranno a uno studio di utilizzo della blockchain nel governo. La sua creazione di un ente come indicato da H.R.9067 porterebbe prevedibilmente a una adozione e a una applicazione più rapida di questa tecnologia.

La pressione di Soto a difesa della criptovaluta è molto forte ultimamente. Il nativo della Florida è stato tra i nuovi nove delegati del Congresso che hanno dato il benservito del Tesoro per aver dato poco più di due settimane di tempo all'”appello” per i pareri su una nuova regolamentazione per il controllo dei codici criptati. La legge ha dato luogo a una telefonata alle armi in tutti gli uffici di criptovaluta, e molti hanno espresso l’ipotesi di una causa legale nei confronti del Tesoro per aver violano la prassi.

Osvaldo Toscano